ANCORAgioca – laboratori di gioco per ritornare alla normalità post quarantena

  • 0

ANCORAgioca – laboratori di gioco per ritornare alla normalità post quarantena


Durante il periodo del lockdown siamo rimasti in contatto con gli amici e con i cari attraverso dispostivi e strumenti
che non avremo mai immaginato essere obbligati di utilizzare per le relazioni quotidiane.

Oggi quel periodo è finito ma non siamo ancora del tutto fuori dai rischi, dalle paure, dalle incertezze.

La Cooperativa Sociale ANCORA, attiva sul territorio provinciale in attività di educazione, prevenzione a supporto dei
minori ha riaperto i suoi centri aggregativi attraverso progetti compatibili con le disposizioni sanitarie, dando spazio
alle attività outdoor e alla creazione di piccoli gruppi di ragazzi ed educatori.

“L’ISOLA CHE NON ISOLA” – creare nuove vicinanze attraVerso la LUDICA A DISTANZA!

Grazie alla collaborazione con ASMODEE ITALIA, uno dei più importanti marchi dell’editoria ludica, e l’Associazione
Culturale LUDO ERGO SUM Tana dei Goblin di Imperia, ANCORA cooperativa sociale ha promosso sul territorio
nazionale il progetto innovativo “L’ISOLA CHE NON ISOLA”, per non disperdere le competenze digitali acquisite
durante il lockdown, che mette in contatto gruppi di bambini ed adolescenti frequentanti centri estivi ed aggregativi
provenienti da diverse regioni italiane per delle attività di LUDICA A DISTANZA!



Di cosa si tratta
I gruppi di bambini si danno appuntamento e si collegano attraverso tablet, telefonini, LIM con gli altri centri estivi
per giocare insieme, raccontare la loro estate, divertirsi in massima sicurezza!

I giochi proposti sono versioni adattate dei giochi da tavolo e sono tutti realizzabili attraverso il supporto visivo con
l’utilizzo di carta e penna.

Oltre a conoscere nuovi luoghi sparsi per la penisola (oggi abbiamo giocato con un centro estivo di Sarnico sul Lago
d’Iseo!) i bambini hanno scoperto nuovi modi per giocare insieme e divertirsi rispettando le disposizioni sanitarie.



E dopo?

Grazie a questa esperienza la cooperativa ANCORA sta preparando nuove proposte di laboratori che utilizzano il
gioco per favorire relazioni covid-compatibili (non solo “a distanza”). Da settembre i giochi diventeranno protagonisti
di una serie di proposte formative ed educative che hanno come obiettivo di diventare idee innovative da
sperimentare in quella che si ipotizza essere la “nuova scuola”.

Non perdetevi le prossime iniziative ludiche!




Idee per giocare a casa? Non perdetevi il sito di ASMODEE ITALIA  e la sezione PRINT AND PLAY .

Il progetto L’ISOLA CHE NON ISOLA è stato promosso dal gruppo di DIDATTICA LUDICA che si occupa di ricerca,
sperimentazione e condivisione di progetti che utilizzano il gioco come strumento didattico, formativo, educativo.

Hai bisogno di aiuto? Chiamaci!

Call Me

Pagina Facebook